Caritas Aversa promuove il progetto ‘Rifugiato a casa mia’

Standard

volantino-rifugiato-a-casa-miaLa Caritas diocesana di Aversa, accoglie, sostiene e promuove il progetto di Caritas Italiana “Rifugiato a casa mia.”
Rispetto alle consuete modalità di accoglienza presso strutture o case famiglia, il progetto consiste nell’assegnare centralità alla famiglia, concepita come luogo fisico e insieme sistema di relazioni in grado di supportare il processo di inclusione delle persone che vivono la condizione di richiedenti protezione internazionale e/o di rifugiati.
Obiettivi:
1. Per i richiedenti protezione e rifugiati: raggiungimento dell’autonomia o semiautonomia attraverso l’accoglienza presso famiglie della comunità cristiana.
2. Per le famiglie che accolgono: vivere, attraverso la convivenza con persone provenienti da altri paesi, un’esperienza di solidarietà e di condivisione.
Alla famiglia sarà riconosciuto dalla Caritas diocesana un contributo a titolo di rimborso forfetario per i costi sostenuti per la realizzazione dell’accoglienza stessa per un massimo di 6 mesi a beneficiario.
Per informazioni ed eventuali adesioni come famiglia ospitante:
Sylvestre Roger Adjicoude’
Responsabile Settore Immigrati
0818901764 al mattino 3401401695
caritasaversa@ibero.it

Dì la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...